Vacanze per celiaci: consigli e risorse utili

Alcune informazioni utili per una vacanza gluten free!

La celiachia è un’intolleranza al glutine contenuto in avena, frumento, farro, Kamut, orzo, segale, spelta e triticale.

In Italia i celiaci sono quasi 150.000 con un incremento annuo del 10% circa.

Al momento, l’unica terapia, è l’eliminazione dalla propria dieta del glutine; per questo motivo, fino a qualche anno fa, le vacanze per un celiaco potevano essere un problema.

Oggi, grazie ad una sensibilizzazione sempre più forte, anche chi deve mangiare alimenti senza glutine, può godersi le meritate vacanze.

Grazie al progetto Alimentazione Fuori Casa dell’ AIC (Associazione Italiana Celiachia) esiste in Italia una catena di esercizi in grado di fornire alimenti idonei grazie ad una serie di corsi e controlli tenuti dall’Associazione stessa.

Per quanto riguarda l’estero è necessario prendere qualche accorgimento in più.

VOLI: Molte compagnie aeree prevedono pasti Gluten Free ( qui trovate l’elenco) basta farne richiesta al momento della prenotazione e attendere la conferma.

CONSIGLIO: Anche quando il pasto Gluten Free viene confermato è buona norma portare con se qualche snacks per non rimanere a digiuno (soprattutto nei voli lunghi) in caso ci fossero disguidi, errori o cancellazioni del volo.

 

HOTEL: Diversi hotel in Italia e all’estero sono attenti alle esigenze dei loro ospiti. Qui sotto un elenco di risorse utili.

NAPOLEON TOUR OPERATOR : All’interno del catalogo Isola d’Elba trovate le strutture selezionate dell’Aic.

ALPITOUR: Ha dato il via con la collaborazione dell’Aic al progetto Special Guest all’interno della quale sono elencate le strutture in Italia e all’ estero che garantiscono la preparazione dei pasti senza glutine.

MSC CROCIERE: Aderisce al progetto dell’AIC Alimentazione Fuori Casa per gli itinerari nel Mar Mediterraneo e nei Mari del Nord con le seguenti navi:  MSC MUSICA,  MSC ORCHESTRA,  MSC POESIA,  MSC FANTASIA,  MSC SPLENDIDA , MSC MAGNIFICA,  MSC DIVINA,  MSC PREZIOSA .

Importante compilare all’atto della prenotazione il MODULO PER ESIGENZE SPECIALI che potete richiedere anche al vostro agente o consulente di viaggio.

ELENCO STRUTTURE SELEZIONATE DALL’AIC: Troverete tutte le strutture in Italia che aderiscono al progetto Alimentazione Fuori Casa.

ALTRE RISORSE UTILI:

– Se viaggi all’estero porta sempre con te la GLUTEN FREE RESTAURANT CARD  per spiegare le tue esigenze in 54 lingue diverse.

– Visitare nuovi paesi vuole anche dire avvicinarsi alla cultura e al cibo del paese in questione e potresti scoprire piacevoli sorprese. Esistono infatti alcuni piatti tipici a base di cereali naturalmente privi di glutine.

Consulta questo elenco prima di partire e scopri cosa potrai mangiare in vacanza.

APPLICAZIONI UTILI: Grazie alla tecnologia chi è celiaco può semplificarsi un po’ la vita.

AFC MOBILE: Per trovare i locali che fanno parte del progetto Alimentazione Fuori Casa. E’ disponibile per Android, iPhone e Windows Phone 8 e 7.5

PRONTUARIO MOBILE: Lista completa dei prodotti valutati come idonei dall’Associazione Italiana Celiachia, sempre aggiornata e comoda da consultare. Sono disponibili le applicazioni per Android, iPhone e Windows Phone 8 e 7.5

GLUTENFREEROADS: Oltre 40.000 indirizzi di hotel, punti vendita, ristoranti e pizzerie dove acquistare o degustare prodotti senza glutine. Utilizza la geolocalizzazione con la possibilità di programmare itinerari in funzione dei posti dove è possibile reperire pasti o prodotti gluten free.

 

E ora non mi resta che auguravi una serena vacanza gluten free!

 

Articolo riaggiornato il 19/07/2017

 

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments

2 Responses to Vacanze per celiaci: consigli e risorse utili

  1. Tripeconomy ha detto:

    Mi è davvero piaciuto leggere il tuo articolo! Tanti punti importanti e informazioni utili.

Lascia un commento