Argentina: Incanti e Magie del Cono Sud America

bue ridotta sitoUn itinerario completo per scoprire il meglio dell’Argentina:  le mille luci e colori della splendida capitale Buenos Aires, l’aspra bellezza della Terra del Fuoco, la fin del mundo con la città più meridionale del mondo, Ushuaia; il  mistico paesaggio naturale della Peninsula Valdes e poi il Nord-Est della foresta subtropicale, dalla fittissima vegetazione squarciata dalle imponenti cascate di Iguazú.

Un viaggio nel cuore della bellezza della natura e dell’uomo, pieno di calore, passione e fascino.

1 GIORNO: Arrivo a Buenos Aires in mattinata e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento in hotel.

 

2 GIORNO: Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Ushuaia. Arrivo nella pittoresca cittadina ubicata nella terra del fuoco, famosa per essere la più australe del mondo. Trasferimento e sistemazione in hotel.

terra del f

3 GIORNO: In mattinata visita al Parco Nazionale di Lapataia al confine con il Cile, dove si potranno ammirare bellissimi scenari con picchi innevati, laghi e torrenti, sino ad arrivare in una zona dove i primi abitanti, gli indios Ona, usavano accendere grandi fuochi, da cui il nome “Terra del Fuoco”, dato dai primi colonizzatori.

Nel pomeriggio navigazione sul Canale di Beagle, di fronte alla città, dove si potranno osservare diverse colonie di leoni marini e varie specie di uccelli acquatici oltre all’affascinante panorama del Canale, della città di Ushuaia, della costa e delle isole di questa terra alla “fine del Mondo”. Rientro in hotel, pernottamento.

 

4 GIORNO: Escursioni guidata dell’intera giornata ai Laghi Escondido e Fagnano, due specchi d’acqua azzurrissimi che spiccano fra il verde intenso delle foreste di conifere, e che si raggiungono percorrendo zone trasformate dall’intenso lavorio di folte colonie di castori.

Nel pomeriggio rientro ad Ushuaia. Pernottamento in hotel.

 

5 GIORNO: Giornata a disposizione per relax o visite ed escursioni facoltative: si consiglia la visita del Museo del Presidio, creato all’interno della colonia penale dove nel secolo passato venivano ospitati criminali incalliti e prigionieri politici, e dove si può toccare con mano le condizioni di vita dei reclusi. Interessante altresì il Museo “Fin del Mundo“, dove sono stati ricostruiti i tipici ambienti locali del secolo XIX.

Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Buenos Aires. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

6GIORNO: Trasferimento all’aeroporto e partenza per Puerto Iguazu. All’arrivo trasferimento in Hotel. Resto della mattinata a disposizione. Nel pomeriggio escursione guidata per visitare il lato brasiliano delle cascate di Iguazù e tempo libero per camminare sulle passerelle panoramiche. Successivo rientro in hotel e pernottamento.

 

iguazu17 GIORNO: Intera giornata dedicata alla visita del lato argentino delle cascate. A bordo di un treno ecologico si arriverà fino allo splendido punto di osservazione delle ” Garganta del Diablo”, un salto di oltre 80 m. Dopo il percorso sulle passerelle, compatibilmente con le condizioni atmosferiche, si può effettuare l’escursione facoltativa denominata ” La Gran Aventura”: è un’escursione che comprende l’essenziale del Parco Nazionale Iguazù, ossia, la foresta e le cascate. Ogni giorno, ad ogni ora, si parte dalla centrale Operativa sui veicoli 4×4 , per iniziare l’avventura lungo lo stretto Sendero Yacaratià.

L’itinerario veicolare, di 8 Km, culmina alla base forestale Puerto Macuco. Dopo una discesa di circa 100m che porta alla zona dei servizi e dell’infermeria, si scendono altri 100 m di scale, fino ad un piccolo porto giungendo così alle seconda parte della passeggiata. Si sale sui gommoni e ha inizio una navigazione sul fiume Iguazù Inferiore fino alla zona delle cascate.

Una volte terminati gli accostamenti alle cascate, si sbarcherà all’inizio del Circuito Inferiore per ritornare a piedi al punto di partenza. Chi non sceglie di effettuare  “La Gran Aventura” continua il percorso sui sentieri segnalati, i quali consentono di avere una visione d’insieme dei diversi salti e di scoprire gli angoli più belli del Parco. Nel pomeriggio rientro in hotel e pernottamento.

 

8 GIORNO: Mattinata a disposizione per relax, visite ed escursioni facoltative, attività individuali, divertimenti, shopping. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e partenza per Buenos Aires. Arrivo in hotel e pernottamento.

 

9  GIORNO: Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Trelew. Ricevimento da parte dei nostri rappresentanti9eae88_Argentina_800x600 locali e ed inizio dell’escursione guidata alla scoperta di quell’unicum naturale che è la Riserva Faunistica di Punta Tombo. A 120 Km a sud di Trelew, sorge una delle colonie di uccelli marini più variegate del mondo, con la maggior concentrazione continentale di pinguini al di fuori dell’Antartide. Da settembre ad aprile si contano circa un milione di esemplari della specie Magellano. Inoltre si possono avvistare specie di cormorani oltre ai nandues, ai guanacos, ed alle maras. Visita della colonia e ,successivamente, trasferimento e Puerto Madryn e sistemazione in hotel.

10 GIORNO: In mattinata partenza per Punta Delgada. Il percorso consentirà di scoprire le bellezze della Penisola Valdes, considerata una delle più importanti riserve faunistiche dell’Argentina: qui si riproducono le balene australi, gli elefanti marini ed i leoni marini. Lungo le strade, si vedono correre frequentemente qua e là guanachi, struzzi e lepri della Patagonia. La penisola è molto arida e vanta il primato della depressione più profonda di tutto il Sud America (40 m sotto il livello del mare). Gli elefanti marini sono gli abitanti naturali e considerati, nell’emisfero australe, una specie unica. Sosta a Puerto Piramide, un piccolo villaggio a 95 Km da Puerto Madryn, per osservare le colonie di leoni marini e cormorani che stazionano all’estremità della bizzarra scogliera piramidale dalla quale il luogo prende il nome. Nel primo pomeriggio sistemazione in hotel e pernottamento.

 

11 GIORNO: Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio partenza per Puerto Madryn con bus turistico. All’arrivo proseguimento per Neuquén con bus Andesmar con cena e pernottamento a bordo.

12 – 16 GIORNO: Arrivo a Neuquén ed inizio del soggiorno libero.

17 GIORNO: Trasferimento libero in aeroporto e partenza per la capitale. All’arrivo trasferimento e pernottamento in hotel.

18 GIORNO: Trasferimento all’aeroporto, imbarco sul volo prescelto per il rientro in Italia.

 

Ti è piaciuto questo viaggio e ne vorresti fare uno simile? Compila il modulo e avrai una risposta il prima possibile.

 

 

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento