U.S.A: Scenic Southwest fly & drive

Da Los Angeles al deserto, ai  meravigliosi parchi nazionali passando per la sfavillante Las Vegas, fino ad arrivare all’affascinante San Francisco, una delle più belle città al mondo e ricca di attrazioni culturali.

Un perfetto viaggio per scoprire alcuni dei posti più staordinari degli Stati Uniti.

1° GIORNO:ITALIA / LOS ANGELES

Fonte immagine: http://www.discoverlosangeles.com/content/end-trail

Fonte immagine: http://www.discoverlosangeles.com/content/end-trail

Partenza dall’Italia con volo per Los Angeles All’arrivo ritiro della vettura a noleggio riservata in aeroporto e trasferimento libero presso l’hotel. Pernottamento.

2° GIORNO:  LOS ANGELES

Giornata a disposizione per vedere tutto di LA: Venice Beach, i parchi divertimenti, Beverly Hills, Santa Monica, la costa del nord con Malibu e Zuma, la vita notturna di West Hollywood e Westwood, Hollywood e dei suoi punti da non perdere: Chinese Theater, Sunset Boulevard, il Griffith Park, la Walk of Fame. Pernottamento.

3° GIORNO:  LOS ANGELES / DEATH VALLEY 421 km circa
Partenza dell’itinerario attraverso il West americano. Partenza in direzione est attraverso il deserto del Mojave, ed una immancabile tappa presso il Death Valley National Park, un panorama pieno di contrasti: il punto più basso nell’emisfero occidentale, altissime montagne, gigantesche dune sabbiose, valli isolate e crateri vulcanici. Sistemazione in hotel
. Pernottamento.

4° GIORNO: DEATH VALLEY / ZION NATIONAL PARK 343 km circa
Successivo proseguimento per Zion National Park, altro affascinante parco naturale, percorso dal Virgin River che ha creato con la sua millenaria erosione incredibili formazioni rocciose nel corso dei secoli. Il parco è più piccolo di altri, e per questo facilmente esplorabile in una tranquilla camminata. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

5° GIORNO:  ZION N.P. / BRYCE CANYON 242 km circa
Partenza in direzione di Bryce Canyon, Utah: un anfiteatro naturale di pietra scolpita da millenni di erosioni, le sue incredibili formazioni rocciose, i suoi celebri “hoodoos”, pinnacoli rossastri che compongono gran parte del parco, la cui leggenda indiana rimanda a spiriti maligni pietrificati dagli dei. Percorrendo uno dei vari sentieri di hiking disponibili, si esplorerà appieno e con tutta calma una delle meraviglie naturali del pianeta. Sistemazione in hotel  e pernottamento.

6° GIORNO:  BRYCE CANYON / LAKE POWELL 146 km circa
Proseguimento dell’itinerario attraverso la Navajo Country sulla splendida strada panoramica che conduce a Lake Powell. Una sosta consigliata è a Cameron per visitare uno dei negozi di artigianato dei nativi americani. Arrivo a Lake Powell, lago artificiale creato dalla costruzione della diga di Glen Canyon, che trasformò il Colorado River in un grande lago lungo più di 300 km. Pernottamento in hotel.

7° GIORNO: LAKE POWELL / MONUMENT VALLEY / CHINLE 416 km circa
Mattinata a disposizione a Lake Powell. Consiglio una gita in barca per poter esplorare i frastagliati canyon (simili a fiordi) oppure un sorvolo facoltativo in uno degli aerei turistici. In alternativa, consiglio la visita della vicina Monument Valley, Il “luogo degli spiriti”, il Painted Desert, il simbolo più maestoso, imponente ed eloquente del selvaggio West USA, reso immortale dal cinema e dalle sue più leggendarie opere, quali “Ombre Rosse”. Il Parco si estende tra Arizona e Utah nel cuore dell’immensa Riserva Indiana Navajo, uno “stato” di 65.000 Kmq dove tuttora vivono circa 200.000 discendenti della nazione indiana più numerosa e potente. Proseguimento per Chinle e sistemazione in hotel.

8° GIORNO:  CHINLE / PETRIFIED FOREST / FLAGSTAFF 342 km circa

Fonte immagine: http://www.nps.gov/media/photo/gallery.htm?id=BE940699-155D-451F-67C6A7A7386AFBE4

Fonte immagine: http://www.nps.gov/media/photo/gallery.htm?id=BE940699-155D-451F-67C6A7A7386AFBE4

 Mattinata dedicata alla visita libera del magnifico Canyon de Chelly National Monument, vasta area protetta di oltre 100 miglia di canyons di roccia levigata da millenni di esorione atmosferica, con oltre 100 siti preistorici tra cui le case scavate nella roccia dagli antenati degli attuali Navajos, alcuni dei quali tuttora abitano nelle rocce. Proseguimento per il Petrified National Forest, in cui visionare gli impressionanti resti di alberi fossilizzati e mineralizzati in roccia multicolore. Proseguimento in direzione della caratteristica cittadina di Sedona, circondata dalle suggestive formazioni rocciose rossastre, sfondo naturale di innumerevoli pellicole western, è una celebre enclave di artisti, con molte gallerie aperte al pubblico. Consigliata la sosta per la visita del Montezuma Castle National Monument. Proseguimento in direzione di Flagstaff e sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

9° GIORNO:  FLAGSTAFF / GRAND CANYON 141 km circa

Fonte immagine:https://flic.kr/p/9kY7wx

Fonte immagine:https://flic.kr/p/9kY7wx

 Prima colazione in hotel. Partenza da Flagstaff percorrendo la magnifica strada panoramica per raggiungere il Grand Canyon National Park. Per prima cosa, consigliamo la sosta per la visita del Tusayan village, vicino al South Rim (lato sud del canyon), per visionare lo spettacolare film IMAX e conoscere la storia geologica del Canyon. Giornata dedicata all’esplorazione del Grand Canyon: il più famoso parco nazionale americano, in cui l’erosione causata dagli agenti atmosferici ha creato uno spettacolare canyon di 440 km di lunghezza e quasi 2 km di profondità. Possibilità di fare numerose tappe per poter assaporare le viste mozzafiato del canyon da diversi punti, e possibilità di innumerevoli escursioni facoltative in volo o via terra per vivere al massimo l’esperienza Grand Canyon. Sistemazione in hotel e pernottamento.

10° GIORNO:  GRAND CANYON / LAS VEGAS 439 km circa
Prima colazione in hotel. Proseguimento per Las Vegas. Prima di arrivare in hotel, potrete soffermarvi a visitare la famosa diga di Hoover Dam, tra le più alte del mondo, un vero e proprio capolavoro d’ingegneria. Quindi arriverete a Las Vegas, il miracolo urbanistico nel deserto. Las Vegas è una città che non dorme. Provate un colpo di fortuna giocando d’azzardo nella “Lady Luck”, oppure assistete ad uno dei vari show che vengono offerti quotidianamente. Questa seducente metropoli vi affascinerà con i suoi colossali hotel, le sue luci abbaglianti, il suo repertorio di show e i suoi famosi casinò. Sistemazione in hotel.
Pernottamento.

11° GIORNO:  LAS VEGAS / BAKERSFIELD 480 km circa
Proseguimento in direzione della lussureggiante San Joaquin Valley, tra verdi vallate sovrastate dalla imponente Sierra Madre e ranch, si raggiunge la cittadina di Bakersfield, importante centro minerario durante la corsa all’oro dell’800. Resto della giornata a disposizione per attività individuali. Sistemazione in hotel.

12° GIORNO:  BAKERSFIELD / SEQUOIA N.P. KING’S CANYON / FRESNO 412 km circa
Prima colazione in hotel. Proseguimento in direzione dello spettacolare Sequoia National Park, all’interno del King’s Canyon, con i suoi secolari e giganteschi alberi protetti alcuni dei quali con oltre 70 metri di altezza e 10 metri di diametro. Proseguimento in direzione della cittadina di Fresno e sistemazione in hotel. Pernottamento.

13° GIORNO:  FRESNO / YOSEMITE NATIONAL PARK / SAN FRANCISCO 460 km circa
Prima colazione in hotel. Proseguimento attraverso il deserto di Town Pass con le sue spettacolari vedute della catena montagnosa della Sierra Nevada, per raggiungere Yosemite National Park, principale attrattiva naturalistica dello stato della California. Mattinata dedicata allo stupendo parco di Yosemite. Le attrazioni più spettacolari sono quellie rappresentate dalle cascate di Yosemite Falls, e le formazioni chiamate “El Capitan”, “Half Dome” e “Cathedral Spires”. Proseguimento per San Francisco, la più popolare metropoli marittima degli Stati Uniti, situata su 40 colline fiancheggiate da un lato dall’Oceano Pacifico e dall’altro dalla baia di San Francisco. Sistemazione in hotel
.

14° GIORNO:  SAN FRANCISCO
Giornata dedicata alla visita libera della città. Potrete partecipare ad un’escursione fino all’isola di Alcatraz, girare a bordo dei tradizionali tram “cable cars” oppure visitare Chinatown. Potrete altrimenti attraversare la baia a bordo di un vaporetto fino a Sausalito, visitare uno dei tanti musei, oppure passeggiare lungo le ripide salite e discese della città. Potrete anche visitare la zona vinicola di Napa Valley e California Wine County. Pernottamento.

15° GIORNO:  SAN FRANCISCO / LONDRA
Trasferimento in aeroporto e rilascio della vettura a noleggio riservata. Partenza per l’Italia.

16° GIORNO: ITALIA

Arrivo in Italia.

Facebook Comments

One Response to U.S.A: Scenic Southwest fly & drive

Lascia un commento